In recenti interviste sono stati ricercati i motivi per i quali sempre più studi tecnici di progettazione scelgono l’acciaio per costruire.

Uno dei motivi principali, quello in cima alla lista delle risposte, è l’alta funzionalità di questo materiale.

Molti progettisti lo prevedono sia in ambito civile che industriale perché la costruzione in acciaio consente la trasformazione architettonica degli edifici in modo semplice e rapido.

Funzionalità significa poter prevedere ampliamenti, ristrutturazioni e cambi di destinazione d’uso di un fabbricato o integrazione all’interno dello stesso di diverse funzioni rimodellando gli spazi.

Non ultimo, la sua funzionalità e versatilità ne fa un materiale competitivo per qualsiasi tipo di realizzazione: case, strutture sportive, capannoni industriali, padiglioni fieristici, ponti, aeroporti, stazioni, scuole, ospedali, abitazioni.

La competitività delle soluzioni in acciaio è testimonianza non solo dell’estetica architettonica ma anche di elementi che incidono notevolmente e positivamente sui costi finali della realizzazione.

Questo è un enorme vantaggio per chi acquista le case in acciaio.

 I costi dell’alloggio finito sono simili a quelli delle costruzioni più tradizionali.

Anche se in Italia le quotazioni potrebbero risultare superiori, soprattutto a causa della scarsa diffusione di questa tecnica costruttiva in ambito residenziale, il paragone va effettuato non tanto sul prezzo delle materie prime (elevato nel caso dell’acciaio), quanto sui risparmi e i vantaggi generati in tutto il cantiere.

Vanno calcolate la durabilità dell’immobile  e la leggerezza della struttura, che incide, in modo non secondario, sull’abbattimento della spesa necessaria per le opere di fondazione, i volumi di scavo e di getto.

Un caso studio, realizzato dalla Fondazione Promozione Acciaio su un edificio di 7 piani in cemento o in acciaio, mette in luce come a fronte di una spesa simile (600mila euro il primo contro i 610mila del secondo), siano richieste rispettivamente 23 settimane di cantiere contro 17. Per ottenere, però, una struttura più antisismica e più resistente negli anni.

Per costruire la tua casa del futuro, affidati agli esperti dell’acciaio, contatta CSM per avere maggiori informazioni sulle case in acciaio prefabbricate:

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here