L’acciaio è un materiale estremamente versatile, ad oggi sempre più utilizzato in progetti architettonici complessi e di grande entità.

L’acciaio, infatti, permette di dare vita a luci e spazi impossibili da realizzare con i soliti materiali da costruzione.

Tra le caratteristiche di spicco dell’acciaio, le preferite proprio dagli architetti sono la malleabilità e l’elasticità, sposandosi perfettamente con prodotti come il vetro per la creazione di progetti di design avveniristici, in quanto permette sia di poter sfruttare l’illuminazione naturale, sia di creare degli affascinanti giochi di luce e trasparenze.

A tal proposito, il primo architetto ad averci creduto è stato l’italiano Renzo Piano, il quale ha realizzato, come ben saprete 4 tra le costruzioni in acciaio più belle e famose a livello mondiale.

Sei curioso di scoprire i dettagli?

Vediamoli insieme!

  1. COSTRUZIONI IN ACCIAIO: CENTRE POMPIDOU

pompidou

E’ stato inaugurato il 31 gennaio 1977 e realizzato in collaborazione con Richard Rogers. Il Centre Pompidou si presenta all’esterno come un groviglio di tubicolorati e pareti in vetro.

Come forse saprai, se hai già avuto l’onore di visitarlo, ogni tubi ha la sua funzione:

  • Blu per la climatizzazione;
  • Verde per l’impianto acqua;
  • Giallo per l’impianto elettrico.

2. COSTRUZIONI IN ACCIAIO: SHARD

E’ il grattacielo più alto d’Europa e il 45esimo al mondo, con un altezza di 306 metri e una struttura d’acciaio di 87 piani e 11.000 pannelli di vetro che sfruttano al meglio l’energia solare.

3. COSTRUZIONI IN ACCIAIO: NEW YORK TIMES COMPANY

Ebbene si, anche il New York Times ha ceduto all’affascinante sicurezza dell’acciaio.

Alto ben 319 metri, presenta nei lati nord e sud, un’intelaiatura d’acciaio, che costituisce la struttura portante di tutto l’edificio, collocata all’esterno della vetrata.

Gli altri due lati, invece sono formati da una parete di vetro schermata da barre orizzontali in ceramica che fungono da elementi frangisole.

4. COSTRUZIONI IN ACCIAIO: MAISON HERMES

Maison Hermes si trova a Tokyo ed è composta da 15 piani di dimensioni 46×11 metri.

Per questo edificio, Renzo Piano ha ideato una struttura in acciaio articolata in nodi costituiti da ammortizzatori elastici che bloccano le trasmissioni delle vibrazioni al fine di attutire eventi sismici.

Come hai potuto vedere, queste sono solo alcune delle costruzioni progettate e realizzate in acciaio.

Tutte loro, permettono di apprezzare le meravigliose caratteristiche dell’acciaio, rendendo ogni costruzione leggera e sicura, soprattutto alla luce dei recenti eventi sismici che il nostro paese ha dovuto affrontare.

Alla luce di tutto questo…

Anche noi di CSM. come Renzo Piano, utilizziamo l’acciaio per realizzare capannoni industriali antisismici e garantire la sicurezza dei lavoratori.

L’Italia si sa, è un Paese ad elevato rischio sismico e le leggi in materia di costruzione si fanno sempre più rigide.

I capannoni in acciaio, robusti e funzionali, sono un buon compromesso per ridurre i rischi legati alle calamità naturali.

Una caratteristica importante dei capannoni in acciaio è la loro capacità di resistere ai fenomeni sismici.

Leggerezza e duttilità sono le qualità che scegliamo ogni giorno per costruire capannoni in acciaio antisismici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here