Le case in acciaio sono proclamate le case del futuro ed ecco perché

Da quello che dimostrano gli studi in Italia, circa l’80% delle abitazioni è costruita secondo le modalità classiche, ovvero struttura in muratura tradizionale con cemento armato.

E questo lo sappiamo.

Ma con diversi avvenimenti ed eventi (che di seguito vi andremo ad elencare) che stano accadendo, quello che sta succedendo è una vera e propria inversione di tendenza.

La classificazione energetica

Come prima cosa, la legge che ha imposto la classificazione energetica degli edifici, ha spiazzato i costruttori, perché di certo un’abitazione in cemento armato non può offrire un risparmio energetico elevato a causa dell’enorme assorbimento della muratura e della minore coibentazione della stessa.

Va da sè che case costruite con altri materiali (case ecologiche) invece che con il cemento armato, siano le favorite, ottenendo infatti una classificazione molto più alta: A, A+ o GOLD.

Gli incentivi economici

Come seconda cosa, si possono ottenere incentivi economici costruendo con determinati parametri ed utilizzando materiali e macchinari che permettono un forte risparmio energetico.

Questo fattore è la conseguenza di un obbligo imposto dalla comunità europea a tutti gli Stati membri, per arrivare al 2020 con un un risparmio energetico del 20%, riducendo le emissioni di CO2 del 20%, producendo almeno il 20% di energia da fonti rinnovabili.

Grazie a questa “legge incentivante” gli italiani stanno scoprendo la “qualità” dell’abitare, richiedendo sempre di più un’abitazione che offra benessere psico-economico:

  • Case confortevoli da un punto di vista ambientale;
  • Case ben coibentate;
  • Case progettate in proprio;
  • Case ecologiche;
  • Case economiche nei consumi.

Le case in acciaio sono la risposta!

Eccola quindi la risposta alle esigenze delle persone, le case in acciaio, che offrono così molteplici vantaggi:

  • Economicità: una casa in acciaio prefabbricata costa il 20/30% in meno rispetto ad una tradizionale;
  • Rapidità di realizzazione: per le case in acciaio occorrono 3/6 mesi circa;
  • Risparmio energetico: una casa in acciaio è coibentata con materiale altamente isolante e naturale;
  • Antisismicità: grazie alle caratteristiche dell’acciaio, queste case sono considerate vere e proprie case antisismiche.

Mentre in Giappone le case in acciaio sono utilizzate da anni visto la forte presenza di scosse telluriche, nel nostro Paese, si stanno utilizzando le strutture in acciaio soprattutto dopo il terremoto dell’Umbria del 1997.

Nelle zone e nelle aree maggiormente soggette a questi eventi, è quindi di fondamentale importanza costruire case in acciaio antisismiche.

  • Comfort totale dell’abitazione: partendo dal cantiere, in cui è assente tutta quella polvere generata dalle costruzioni in cemento armato, fino ai materiali impiegati per la realizzazione, è molto più elevato il comfort delle case in acciaio prefabbricate.
  • Libertà nella progettazione degli interni: non avendo bisogno di colonne portanti, le case in acciaio prefabbricate, permettono una maggiore libertà di organizzazione degli spazi, delle stanze, grazie semplicemente a pareti divisorie disposte secondo le proprie esigenze.

In questo modo tutti gli spazi saranno ottimizzati per una libera progettazione degli interni secondo le proprie necessità.

Per costruire la tua casa del futuro, affidati agli esperti dell’acciaio, contatta CSM per avere maggiori informazioni sulle case in acciaio prefabbricate:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here