Con l’acciaio in edilizia non esistono più limiti tecnici!

L’acciaio in edilizia sta assumendo sempre più un ruolo di primo piano nelle costruzioni sia civili che industriali così come nel consolidamento delle strutture portanti degli edifici monumentali.

Lo sappiamo bene noi di CSM Acciaio: le richieste per la realizzazione di case in acciaio crescono ogni anno in nodo esponenziale, soprattutto in vista degli ultimi eventi antisismici accaduti nel nostro Paese.

Ma a cosa è dovuto il successo dell’acciaio in edilizia?

Caratteristiche come la durata, la resistenza alla corrosione, le caratteristiche meccaniche, di resistenza al fuoco e l’assenza di manutenzione nel tempo, così come l’esigenza, sempre più attuale, del controllo della sostenibilità e dell’impatto ambientale sia dei processi industriali che delle costruzioni realizzate, hanno contribuito a portare l’acciaio al vertice della classifica dei materiali da utilizzare.

Grazie alle caratteristiche di duttilità e perciò libertà degli spazi hanno esaltato l’impiego dell’acciaio nelle costruzioni moderne, permettendo di limitare gli ingombri delle strutture e realizzare un design sempre nuovo.

L’acciaio in edilizia nella storia

Da quando questo materiale è disponibile in grandi quantità, ovvero dall’inizio del XIX secolo, l’acciaio ha cambiato radicalmente la storia dell’architettura.

Se prima dell’acciaio, a parte il legno, i costruttori disponevano di materiale che potevano essere sollecitati esclusivamente a compressione e perciò ponevano drastici limiti agli spazi che era possibile coprire con una sola luce, improvvisamente sono emerse possibilità impreviste sia per funzioni sia per l’altezza degli edifici.

Non esistono più limiti con l’acciaio in edilizia

Scegliere l’acciaio come materiale per le costruzioni sia di piccole che di grandi dimensioni è una scelta che abbatte numerosi limiti.

L’acciaio in edilizia è vantaggioso perché:

Le caratteristiche dell’acciaio determinano una competitività impareggiabile rispetto ad altri materiali:

Flessibilità

Le costruzioni possono essere progettate con una grande libertà di forme, geometrie e sfumature. Per questo l’acciaio è il materiale prediletto dai progettisti più creativi.

Leggerezza

La leggerezza della struttura in carpenteria metallica permette di ridurre i volumi di scavo, di calcestruzzo e di rinterro. Questo significa un grande risparmio nella realizzazione delle fondazioni.

Luminosità

Con l’acciaio è facile creare superfici ampie e luminosissime dallo straordinario impatto estetico, difficilmente ottenibile con materiali tradizionali. Utilizzando l’acciaio, inoltre, si possono sfruttare i facili abbinamenti con altri materiali costruttivi come il vetro, creando spazi d’illuminazione naturale che permettono risparmi energetici e incantevoli effetti architettonici.

Antisismicità

Le costruzioni in acciaio sono antisismiche, ideali per l’edilizia italiana.

Velocità di costruzione

L’alto livello di prefabbricabilità e la semplicità di assemblaggio delle costruzioni in acciaio, consente realizzazioni molto più rapide rispetto ai materiali tradizionali. L’assemblaggio in officina, dove si realizzano controlli accurati, riduce i rischi dovuti alle condizioni atmosferiche tipici delle costruzioni in cantiere.

Sostenibilità

Le costruzioni in acciaio sono costruzioni sostenibili perché rispondono ai requisiti di durabilità e riciclabilità al 100%.

Resistenza

Grazie alle moderne tecnologie di verniciatura e zincatura, l’acciaio mantiene intatte le sue proprietà per tutta la vita dell’opera.

Costruisci la tua casa con il materiale del futuro, CSM Acciaio è il partner ideale per realizzare la struttura in acciaio.

Save

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here