Le costruzioni antisismiche in acciaio

Le costruzioni antisismiche in acciaio sono ormai comprovate dall’esperienza e dalla diffusione avute nei Paesi in cui il rischio sismico è estremamente elevato, quali Giappone e California.

Ma perchè l’acciaio è tra i migliori materiali per proteggere le costruzioni da queste cause naturali? per capirlo è opportuno analizzare brevemente quali sono le scelte che un progettista effettua al fine di creare una struttura in acciaio sismoresistente.

Esistono due soluzioni

Per combattere l’azione indotta dal sisma, esistono due fondamentali opzioni progettuali:

  • Realizzare costruzioni antisismiche in acciaio che reagiscono ” per massa” : esse sono caratterizzate da membrature molto resistenti, le quali, anche in fase di evento sismico di forte intensità, sono soggette ad un regime di forze elastico. Questo comportamento richiede che la deformazione elastica accumulata venga però restituita integralmente senza deformazioni residue. Per questo è necessario conferire alla struttura anche un’elevata rigidezza.
  • Oppure esistono strutture di tipo “dissipativo”: attraverso la deformazione plastica controllata ed affidabile di alcune zone specifiche, riescono a dissipare parte dell’energia sismica in ingresso, assumendo un comportamento globale “duttile”. Queste strutture consentono l’utilizzo di membrature più leggere, in favore dell’economia generale del progetto.

Le principali caratteristiche dell’acciaio

L’acciaio, è tra i migliori materiali per le costruzioni antisismiche, grazie a queste 3 caratteristiche:

  • DUTTILITÀ
  • FLESSIBILITÀ
  • LEGGEREZZA

DUTTILITÀ

Il comportamento duttile dell’acciaio, offre una maggiore capacità di deformazione alle strutture, è quindi il modo migliore per resistere all’attività sismica dei terremoti.

Con un comportamento duttile, le energie in eccesso riescono ad essere facilmente assorbite attraverso una maggiore dissipazione, proprio grazie ad una deformazione plastica dei componenti strutturali.

FLESSIBILITÀ e LEGGEREZZA

Nelle zone sismiche, le costruzioni in acciaio antisismiche, consentono un ulteriore vantaggio, cioè quello della flessibilità e della leggerezza.

Le strutture di tipo rigido e pesante, quando colpite da un sisma, attraggono forze maggiori.

Le strutture in acciaio invece, essendo più flessibili e leggere, attraggono forze minori.

Grazie a questa riduzione, viene ridotto anche il costo della sovrastruttura e delle fondamenta di una costruzione.

Le costruzioni in acciaio antisismiche sono poi più leggere rispetto ad altri materiali.

Riducendo la massa della struttura si riducono automaticamente le forze sismiche di progetto.

Pensate che alcune costruzioni in acciaio antisismiche sono addirittura così leggere da rendere non indispensabile la progettazione antisismica.

CSM Acciaio, opera nella realizzazione di strutture in acciaio, implementando anche costruzioni in acciaio antisismiche.

isomar_scopridipiu

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here